Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Da Capri a Londra, triathlon di beneficenza di 2 atleti inglesi. Raccolta fondi per i militari britannici feriti in guerra

4 anni fa166 views

Capri (TMNews) - Da Capri a Napoli a nuoto, poi subito in bici alla volta della Gran Bretagna per arrivare a Londra con una maratona per un totale di oltre 42mila chilometri. È l'impresa da Guinness di due atleti professionisti inglesi: Allan Hamish e Alexander Kit nata anche con un intento benefico."Vogliamo fare questo viaggio - spiega Allan - per raccogliere soldi da destinare ai soldati britannici feriti in guerra. Partiamo dall'Italia e, come loro, torniamo a casa, in Gran Bretagna mettendo il nostro corpo a dura prova con un test molto impegnativo".Il progetto denominato "The italian job" s'inserisce nell'iniziativa "Coming home", lanciata nel 2011 dalla inglese "Haig Housing trust" con l'obiettivo di raggiungere 20 milioni di sterline in 5 anni per fornire alloggi opportunamente adattati ai militari britannici e alle donne la cui vita è stata distrutta dalla guerra."Ci aspettano un bel po' di montagne - aggiunge Alexander - speriamo che non ci sia troppa neve e che non ci siano troppe meduse nell'acqua".Il triathlon è partito lunedì 8 luglio da Capri per terminare a Londra il 22 luglio 2013. La prima prova, la traversata a nuoto del Golfo di Napoli, è forse anche la più affascinante. Una sorta di "special edition" della classica gara di nuoto Capri-Napoli che, ogni anno, vede sfidarsi centinaia di nuotatori su un percorso di circa 36 Km.Allan e Alexander non perderanno nemmeno un minuto e subito dopo essere approdati sulla terra ferma si metteranno a pedalare verso l'Inghilterra attraversando la Svizzera e la Francia. I due atleti dormiranno in tenda e secondo i calcoli, nel corso della loro impresa, bruceranno circa 85mile calorie.