Expo 2015, 20 milioni di visitatori da 5 miliardi di Pil a notte. Governo crea cabina di regia per coinvolgere le Regioni

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

900
15 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - L'Expo 2015 può essere una scusa per portare milioni di persone da tutto il mondo a visitare l'Italia o al contrario le innumerevoli attrazioni turistiche del Paese possono essere un traino straordinario per la manifestazione internazionale. Certo è che tanto le Regioni, quanto gli organizzatori dell'esposizione universale hanno bisogno le une degli altri. Per questo il Governo ha deciso di creare una cabina di regia che coordinerà nei prossimi due anni gli interventi sui territori. Graziano Delrio, ministro delle politiche regionali: "L'Italia ha una grande occasione per dire che il sistema Paese ce la può fare, che è un Paese capace cioè di cooperazione tra i diversi livelli istituzionali. Credo che Expo sia quindi un banco di prova importantissimo per il nostro Paese, per la sua capacità di cooperare, di coordinarsi, organizzarsi e dimostrare al mondo che siamo davvero maestri di vita e di cultura".Del resto la posta in gioco, in tempo di crisi, è davvero rilevante: per gli organizzatori ogni notte che ciascuno dei venti milioni di visitatori nel loro complesso deciderà di passare in Italia vale 5 miliardi di Pil anche se le ore dedicate alla visita del sito espositivo saranno in media soltanto sei.

0 commenti