Egitto, assaltato il quartier generale dei Fratelli musulmani. Un centinaio di persone fa irruzione nell'edificio

TM News  Video
840
3 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il Cairo, (TMNews) - La rabbia dei manifestanti contro il premier Morsi in Egitto si è rivolta contro il quartiere generale della Fratellanza musulmana al Cairo. L'edificio, che si trova nel quartiere Moqattam, è stato prima incendiato con diverse molotov lanciate nella notte e poi è stato assaltato da un centinaio di persone. Un Fratello musulmano che cercava di lasciare lo stabile è stato pungnalato nell'assalto ma è stato tratto in salvo dalla gente del quartiere. Il gruppo di assalitori ha poi fatto irruzione nell'edificio devastando gli uffici e buttando dalla finestra documenti, mobili, televisioni.L'episodio dimostra quanto sia superficiale e fragile la calma nelle strade egiziane dopo le grandi manifestazioni di domenica 30 giugno per chiedere le dimissioni del premier, cortei finiti nel sangue con almeno 11 vittime. Piazza Tahrir ancora una volta è tornata ad essere il centro delle proteste degli egiziani dopo la grande sollevazione che fece cadere il regime di Mubarak.(Immagini Afp)

0 commenti