Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Tempo permettendo è ora della Molo, se piove? E' colpa di Gnassi

5 anni fa27 views

Mentre Rimini tenta di riprendere la quotidianità spezzata dal nubifragio, che ha colpito la città lunedì, il tempo fa ancora i capricci. Sia ieri che oggi la cittadina romagnola è stata colpita da pioggia incessante. Brutto tempo che si spera lasci spazio alle belle giornate, soprattutto in vista della Notte rosa e della Molo Street Parade che si terrà sabato. Secondo gli esperti potremmo essere fuori dalla perturbazione. "Dovremmo andare verso un miglioramento già dal pomeriggio di sabato, le temperature saliranno un pochino, non di molto però" dice Pierluigi Randi di Meteoromagna "Non farà caldo ma dovremmo andare verso una situazione migliore".
Tenendo conto del fatto che le previsioni superiori a 3 giorni, possono essere smentite da eventi atmosferici "improvvisi", sembrerebbe che sardoncini e deejay potrebbero essere salvi. E' quindi scongiurata l'"AmMollo" Street Parade?
E se non fosse cosi'? La colpa sarà di Gnassi? Sul web spopola la pagina ironica dedicata al sindaco riminese dove, per qualunque evento, la responsabilità e' sempre sua. "Grandina per due ore: è colpa di Gnassi" - "Se alla Molo Street Parade dovesse piovere: e' colpa di Gnassi" - "La ruota panoramica gira in senso orario solo se la guardi dal mare: è colpa di Gnassi" sono solo alcune delle immagini della pagina di Facebook dedicata alle "colpe" del primo cittadino. I riminesi dimostrano ancora una volta di saper reagire in modo ironico davanti alle difficoltà che "piovono" sulla città.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Tempo permettendo è ora della Molo, se piove? E' colpa di Gnassi
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/x11b518" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra