Advertising Console

    Video: conferenza del Sindaco Gnassi sulla situazione post nubifragio

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    177 visualizzazioni
    Da ieri è riunito in Prefettura a Rimini il Tavolo di Coordinamento presieduto dal Prefetto, dott. Claudio Palomba. Nella notte sono state effettuate verifiche per l'intera rete viaria urbana, con un'attenzione mirata in particolar modo ai sottopassaggi, ora tutti agibili, tranne quello di Via Galla Placidia a Viserba, che sarà aperto in giornata. Qualche disagio rimane in zona Covignano. Le squadre di Anthea sono in azione per intervenire sulle buche e sugli smottamenti.

    I tecnici della protezione civile hanno invece verificato l'agibilità degli edifici pubblici e delle scuole. Disposta la chiusura a titolo precauzionale, per la giornata di martedì, degli asili "Do re mi", "Aquilone" e "XX Settembre".

    Il Prefetto Claudio Palomba e il Sindaco Gnassi hanno fatto richiesta alla regione per raddoppiare le squadre di intervento dei volontari di Protezione Civile, che passano dalle attuali otto (quattro per turno) a sedici. Il Corpo dei Vigili del Fuoco opera con un centinaio di uomini, per un totale di 17 squadre: 11 del Comando Provinciale, 3 da Forlì-Cesena, una da Reggio Emilia, una da Ravenna e una da Bologna. I Pompieri si stanno occupando in queste ore degli scantinati e delle autorimesse, dove i veicoli sono ancora sommersi dall'acqua.

    Per ogni eventuale esigenza o richiesta di intervento, i cittadini sono invitati a contattare i seguenti recapiti telefonici attivi durante l'intero arco della giornata.

    Comune di Rimini 0541.22666
    Vigili del Fuoco 0541.424611- 478059 -- 378153

    Nel video di Altarimini, la conferenza del sindaco di Rimini Andrea Gnassi.