Droga, 61 arresti e perquisizioni tra Lazio, Marche, Lombardia. Operazione carabinieri Viterbo. Arresti anche a Ascoli e Milano

askanews

per askanews

854
70 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Viterbo, (TMNews) - Maxi operazione contro lo spaccio di droga a Viterbo. I carabinieri hanno notificato ordinanze di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari a 61 persone. Gli arrestati, italiani, sono ritenuti parte di una vasta e articolata organizzazione criminale dedita al traffico di stupefacenti.Per il maxi blitz sono stati impiegati più di 400 carabinieri, oltre 100 mezzi, un elicottero e unità cinofile. Gli arresti e le oltre 110 perquisizioni sono state svolte anche a Latina, Ascoli Piceno e Milano.Nelle indagini erano già stati arrestati, in flagranza di reato, 11 pusher e sequestrate rilevanti quantità di droga di varia tipologia. Al centro dell indagine una famiglia che gestisce un agriturismo e alcuni panifici nel viterbese, utilizzati per nascondere gli stupefacenti: in particolare una droga recentemente diffusasi tra i più giovani: La 'Amnè', ottenuta da alcune qualità di marijuana imbevute di eroina e metadone, che oltre a creare rapida dipendenza provoca negli assuntori pericolosissime amnesie.

0 commenti