Advertising Console

    La Ruota si tinge di verde: apre Ecoarea Wheel Campus

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    34 visualizzazioni
    Risparmio energetico, innovazione ed efficienza. Queste le idee alla base della Ecoarea Wheel Campus inaugurata questa mattina ai piedi della grande Ruota di Piazzale Boscovich. Un vero e proprio villaggio ecosostenibile, realizzato in meno di due settimane e per il quale hanno collaborato 26 imprese del territorio. Un'area caratterizzata da materiali sostenibili, riciclabili, naturali ed un concept architettonico in armonia con la natura, che mira a diventare, grazie anche ad un'opera di riqualificazione, un punto di riferimento per la città e un luogo di ritrovo durante i mesi estivi. All'interno del Campus, firmato dallo Studio di architettura Triarch (progetto di Arch.Walter Giovagnoli e Arch. Matteo Maresi) troveranno infatti spazio eventi, appuntamenti, presentazioni a tema, che si intensificheranno nel corso dei grandi appuntamenti del calendario estivo, partendo dal prossimo weekend con la Molo Street Parade e Notte Rosa.

    "Oggi un insieme di imprese locali che lavorano sui materiali ecocompatibili, sul legno si sono messi insieme per costruire una piazza di incontro nel luogo dell'anima che è la palata del lungomare" ha sottolineato il Sindaco di Rimini, Andrea Gnassi. " La direzione è quella di una città più verde, più sostenibile e più europea" ha concluso il Sindaco. La società The Wheel, che ha in gestione l'attrazione, per la realizzazione del Campus ha coinvolto Ecoarea better living, progetto culturale e di impresa firmato da Romano Ugolini, artefice di una sfida senza precedenti in Italia in favore delle rinnovabili, della bioedilizia e della efficienza energetica: un progetto nato e realizzato proprio in territorio riminese. La sua Ecoarea, a Cerasolo, è esempio di bio architettura dove trovano casa le imprese e le tecnologie decise a impiegare al meglio le opportunità offerte dalla green economy. Nel Campus sono presenti anche alcuni marchi aziendali con caratteristiche green. Hi Fun, accessori di design per tablet e smarthone; Pit Lane red passion, noleggio Ferrari da strada per test drive, simulatori Ferrari F1, merchandising Ferrari; Minimarket del riciclo, abbigliamento realizzato mixando artigianalità e stili diversi, creando veri e propri stili di vita nell'urbanwear; Calzedonia, che raccoglierà le vecchie calze per acquistarne di nuove. Per quanto riguarda i visitatori della ruota panoramica, vi è una leggera flessione rispetto al 2012, anche se già dallo scorso weekend i numeri sono in aumento. "Mi auguro che la Ruota prenderà il via dalla Molo Street Parade e poi quella successiva con la Notte Rosa, credo che da li inizi la stagione come ci aspettavamo. Dovremo soffrire un po' ma raccoglieremo anche quest'anno delle soddisfazioni" racconta Luciano Tirincanti della Società The Wheel.