Advertising Console

    Benevento - Carabiniere uccide la moglie e poi si toglie la vita (21.06.13)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    744
    158 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Benevento - L'ha inseguita con l'auto, raggiungendola e tagliandole la strada, poi è sceso dalla vettura e ha sparato un colpo attraverso il finestrino, uccidendola. Un'azione compiuta da un carabiniere, Luigi Chiumiento, 45 anni. In quell'auto, però, non c'era un malvivente ma la moglie, Raffaella Ranauro, 43 anni, morta sul colpo. Dopo l'omicidio, il militare dell'Arma ha rivolto la pistola d'ordinanza contro se stesso, alla testa, e ha fatto fuoco, suicidandosi. E' accaduto nei pressi dello stadio, in località Santa Colomba: l'uomo era a bordo di un Suv, mentre la moglie di una Citroen.

    La coppia lascia tre figli di 19, 12 e 9 anni. Il carabiniere era residente a Benevento ma originario di San Leucio del Sannio, dove era stato trasferito da poco, nella locale stazione, appartenente alla compagnia di Montesarchio. Una tragedia familiare per la quale, finora, non si conoscono le motivazioni.(21.06.13)