Hitchcock a Milano: il maestro del brivido torna a far paura. Mostra a Palazzo Reale sui film della Universal

askanews

per askanews

884
231 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - Alfred Hitchcock torna a spaventare, e a sedurre, Milano. A Palazzo Reale va infatti in scena una mostra che celebra il lavoro del grande regista e che offre uno spaccato, anche multimediale, sui suoi più celebri film: da "La finestra sul cortile" a "Gli uccelli", da "La donna che visse due volte" a "Psyco". "Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures" presenta al pubblico 70 fotografie e contenuti speciali provenienti dagli archivi della major americana, che ricreano l'atmosfera delle pellicole che hanno fatto paura a generazioni di spettatori e che ancora oggi colpiscono per la visionarietà e lo straordinario meccanismo di creazione della suspence.Introdotto dal critico Gianni Canova, che appare su un maxischermo atteggiandosi come il regista, il percorso espositivo si snoda, lievemente labirintico, tra le immagini dei backstage, alcune delle quali evocative e magnetiche, e i momenti decisivi, per dirla alla Cartier-Bresson, come lo sguardo di Anthony Perkins in Psyco.Tra tante situazioni di tensione, poi, brilla anche la grande ironia, perfino posturale, di Alfred Hitchcock, maestro capace di non prendersi mai troppo sul serio. Ma anche di creare un cinema talmente serio da essere tuttora un paradigma insuperato.La mostra milanese, promossa dal Comune e da Alef, resterà aperta al pubblico fino al 22 settembre.

0 commenti