Advertising Console

    Stalker arrestato: offriva denaro ai conoscenti per avere informazioni sulla ex

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    7 visualizzazioni
    Ancora un caso di stalking in Provincia di Rimini. L'ultimo caso affrontato dai Carabinieri risale alla serata di martedì. Le indagini sono sfociate nell'arresto di un 42enne rumeno, residente a Misano, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Rimini. La denuncia della vittima, l'ex convivente, una rumena di 40 anni, risale allo scorso marzo, mentre le persecuzioni erano iniziate nell'agosto del 2012. Il 42enne la perseguitava con minacce, ingiurie, pedinamenti, telefonate ed sms. Lo stalker era solito presentarsi all'abitazione della donna, o nel luogo di lavoro: a volte le sottraeva i documenti, per poi riconsegnarglieli solo dopo alcuni giorni. Vani i tentativi della donna di sfuggire alla morsa dell'uomo, attraverso il cambio del numero di telefono o dell' indirizzo di casa: il rumeno offriva denaro ad amici e conoscenti della ex per ricevere informazioni. Alla fine la 40enne aveva cambiato lavoro: anche il timore di perdere il nuovo impiego l'ha spinta a fare denuncia. Ora il 42enne è recluso ai Casetti di Rimini.