Kyenge: linguaggio violento, ognuno si senta offeso - VideoDoc. "Istiga alla violenza, io non rispondo"

askanews

per askanews

871
22 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma (TMNews) - "Questo linguaggio non mi appartiene, perché istiga alla violenza, e cerca di istigare alla violenza tutta la cittadinanza, chiunque deve sentirsi offeso non solo io", così il ministro per l'Integrazione, Cécile Kyenge, in visita alla Sinagoga di Roma, dopo le ultime offese postate su Facebook dalla consigliera leghista di Padova, Dolores Valandro. E il leader del Carroccio, Roberto Maroni, ha annunciato per questo la sua espulsione.

0 commenti