Napoli - Scacco al clan Di Lauro, 110 arresti -2- (12.06.13)

Pupia

per Pupia

634
605 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Maxi operazione a Scampia, quartiere a nord di Napoli, contro il clan Di Lauro. 110 le ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip del capoluogo campano, su richiesta della Dda partenopea, ed eseguite dai carabinieri del Ros e del comando provinciale. I reati contestati agli indagati sono di associazione di stampo camorristico, traffico internazionale di stupefacenti, tentativo di omicidio e detenzione di armi, tutti aggravati da finalità mafiosa. Gli arresti sono stati eseguiti sia nel capoluogo campano che in altre zone d'Italia. Al centro delle indagini un traffico di cocaina proveniente dalla Spagna e destinato ad alimentare le piazze di spaccio dell'area napoletana. Fra gli arrestati Raffaele Di Lauro, 19 anni, figlio di Paolo Di Lauro, uno dei più noti boss dell'omonimo clan, soprannominato "Ciruzzo 'O Milionario", in carcere dal 2005. Il giovane è stato bloccato su una nave da crociera, all'altezza della Sicilia, mentre festeggiava il compleanno della compagna con un viaggio da 10mila euro. Al 19enne viene contestata l'associazione di tipo mafioso, reato commesso quando era minorenne. Arrestato anche il latitante Marco Di Lauro, altro figlio di Paolo, considerato l'attuale capo del clan. (12.06.13)

0 commenti