Lavoro, Morelli: no soldi a pioggia ma reddito minimo a tempo. La proposta dei giovani industriali da santa Margherita ligure

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
23 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Santa Margherita, (TMNews) - Per arginare il dramma della disoccupazione i giovani di Confindustria propongono un reddito minimo a tempo. Non un salario minimo garantito, di grillina memoria. Ma una soluzione, quella lanciata da Jacopo Morelli, presidente dei giovani industriali, legata all'attiva ricerca di una nuova occupazione"Non il reddito di cittadinanza, quindi a pioggia, ma per le persone che perdono il lavoro dobbiamo garantire per un certo numero di mesi che possano continuare a vivere decorosamente a condizione che cerchino un lavoro e facciano formazione. E' uno scambio tra imprese, Stato e lavoratori"Quello di Morelli, dal tradizionale convegno di Santa Margherita ligure, è una soluzione che va incontro soprattutto ai giovani "i primi a soffrire l'assenza" di lavoro.

0 commenti