Pechino vieta le commemorazioni per la protesta di Tiananmen. Ricorre il 24esimo anniversario della repressione

askanews

per askanews

883
9 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Pechino, (TMNews) - Un uomo solo cerca di fermare un carro armato. E' l'immagine simbolo della protesta di piazza Tiananmen del 4 giugno 1989. A quasi un quarto di secolo da quell'evento, l'anniversario di Tiananmen, nel quale centinaia di persone furono uccise, resta una data sensibile per il regime cinese, che cerca di impedire ogni discussione pubblica o commemorazione di quei fatti.La polizia cinese ha vietato l'accesso al cimitero dove sono sepolte le vittime della sanguinosa repressione del movimento democratico. Chiuse anche alcune uscite delle stazioni della metropolitana 'calde' vicino la piazza presidiata da un maxi schieramento di agenti ed è stato impedito l'accesso a alcuni giornalisti. Stretta anche la censura sul Web.

0 commenti