Hong Kong capitale dell'arte internazionale con le grandi fiere. Art Basel ciliegina sulla torta di un momento di grande attività

askanews

per askanews

847
15 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Hong Kong (TMNews) - Come l'economia, anche il sistema dell'arte internazionale si sta progressivamente spostando verso Oriente. E così Hong Kong si candida con autorevolezza a essere una nuova capitale artistica globale, status certificato dalla presenza contemporanea nella ex colonia britannica di diverse fiere, come la prestigiosa Art Basel, per la prima volta approdata in Cina con più di 3mila artisti e 250 rinomate gallerie. Con l'obiettivo di conquistare il mercato asiatico."L'esposizione - spiega la vice direttrice del Museum Art 1 di Jakarta - è molto importante per noi e per gli artisti. La cosa migliore per noi sarebbe stabilire una duratura relazione con i collezionisti internazionali"."I cinesi - aggiunge una consulente artistica di Los Angeles - stanno cominciando ad aprirsi e ci sono molti di loro che stanno cominciando a seguire l'arte internazionale. Io credo che in questo modo influenzeranno anche le nuove generazioni".Contemporaneamente ad Art Basel Hong Kong, va in scena anche Link Art Fair, evento che presenta, come opera simbolo, il lavoro dell'artista milanese Federico Comelli Ferrari, dedicato proprio allo skyline della ex protettorato britannico. A ulteriore testimonianza del fatto che a Hong Kong, davvero, si gioca oggi la partita dell'arte. Del suo fascino culturale, ma anche del suo mercato.

0 commenti