Mementoz Funkjazz Quartet

MEMENTOZ: LA NASCITA<br /><br />Il Groove del Funk, l’essenza del Soul, la cultura Afro e la musica Giamaicana sono solo alcuni degli ingredienti che alimentano il legame, musicale e di vita, di quattro musicisti romani attivi nella scena nazionale ed internazionale da oltre un decennio .<br />Coinvolti in diverse band, e protagonisti in importanti collaborazioni (Scott Henderson, Ghetto Priest di Asian Dub Foundation, Adrian Sherwood), solo nel 2008 i quattro musicisti ufficializzano il loro sodalizio in seguito alla necessità di esprimere la loro filosofia musicale ed il loro modo di intendere e vivere la musica: nascono i MEMENTOZ.<br />L’omaggio ai grandi classici del Funk Jazz anni 70’ (Herbie Hancock, Miles Davis, ), unita alle nuove tendenze attuali (Oz Noy, Medesk Martin & Wood, Sooulive, Orgone), sono la linfa vitale della band, che decide di entrare in studio nel 2010 per dare vita al primo lavoro.<br />Interminabili jam session, attenzione alla canzone, scelta accurata dei suoni, distacco dai clichè e dai virtuosismi, sono impressi nel primo LP intitolato “Brain, body and soul”, in uscita ad Aprile 2012.<br /><br />MEMENTOZ: IL NOME<br /><br />Il nome del gruppo prende spunto dal belllissimo film di christopher Nolan, “Memento”. Il protagonista in seguito ad un incidente non riesce a ricordare nulla di ciò che gli accade e per vivere ha adottato un metodo basato su appunti scritti su post-it e addirittura sulla propria pelle. Il tema della mancanza e/o cattiva gestione della memoria a breve termine, ricorre costantemente nelle vite quotidiane dei membri del gruppo.<br /><br />MEMENTOZ: I MUSICISTI<br /><br />Stefano Gambardella: Guitars and Pedals <br />Stefano De Santis: Keyboards<br />Piero Eugenio Pierantozzi: Drums & Percussions<br />Luca D’Orazio: Fretted and Freteless basses, 4 & 6 strings