Andrea Speziali
motionmaker Riccione, Italia
0 abbonati
5,457 visualizzazioni
Andrea Speziali nasce a Rimini il 28.9.1988 e risiede a Riccione, a pochi passi dalla villa Antolini oggetto principale dei suoi studi.

Coltiva con passione l'interesse per l'arte e si dedica alla pittura, scultura, fotografia e grafica, traendo spesso ispirazione dall'Art Nouveau, offrendone originali interpretazioni.
Andrea si è cimentato in varie esperienze artistiche: nel 2011 in occasione del 150° dell’Unità di’Italia ha ideato il progetto “Romagna Liberty” del quale ha curato la mostra itinerante e la monografia; ha partecipato alla Affordable Art Fair di Amsterdam, alla collettiva della galleria Wikiarte di Bologna, alla 14°Fiera Internazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Pechino nel complesso del World Trade Center e alla 54°Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia – Padiglione “Italia” a cura di Vittorio Sgarbi con la scultura ‘’Totem Riccione’’.
Per i tipi di Maggioli Editore ha pubblicato, nel 2010, “Una stagione del Liberty a Riccione” incentrata sulla villa Antolini e l’opera dell’architetto che nel 1923 la progettò: Mario Mirko Vucetich, una tra le più poliedriche figure del‘900 sul quale sta preparando una monografia.
In occasione della celebre ‘’Partita a scacchi’’ il giovane Speziali ha curato presso il Castello di Marostica la mostra ‘’Mirko Vucetich: Dal Futurismo al Novecento’’.
Andrea, artista, designer e scrittore poliedrico ma coerente, sin da piccolo manifesta l'interesse per le arti pittoriche ed, affiancato da un valido Maestro, approfondisce le più importanti tecniche artistiche.
Con la realizzazione del prototipo in gesso del contenitore per il profumo ''Shark'', si è distinto in una mostra organizzata dal Comune di Riccione e dall'Istituto d'arte presso la Villa Mussolini della stessa città. Il giovane artista riccionese è un creativo pieno di idee e iniziative, ma anche ricercatore di ''gioielli dimenticati nel tempo'' come prestigiosi immobili e sculture di artisti scomparsi.