Andrea Speziali

Andrea Speziali nasce a Rimini il 28.9.1988 e risiede a Riccione, a pochi passi dalla villa Antolini oggetto principale dei suoi studi. <br /> <br />Coltiva con passione l'interesse per l'arte e si dedica alla pittura, scultura, fotografia e grafica, traendo spesso ispirazione dall'Art Nouveau, offrendone originali interpretazioni. <br />Andrea si è cimentato in varie esperienze artistiche: nel 2011 in occasione del 150° dell’Unità di’Italia ha ideato il progetto “Romagna Liberty” del quale ha curato la mostra itinerante e la monografia; ha partecipato alla Affordable Art Fair di Amsterdam, alla collettiva della galleria Wikiarte di Bologna, alla 14°Fiera Internazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Pechino nel complesso del World Trade Center e alla 54°Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia – Padiglione “Italia” a cura di Vittorio Sgarbi con la scultura ‘’Totem Riccione’’. <br />Per i tipi di Maggioli Editore ha pubblicato, nel 2010, “Una stagione del Liberty a Riccione” incentrata sulla villa Antolini e l’opera dell’architetto che nel 1923 la progettò: Mario Mirko Vucetich, una tra le più poliedriche figure del‘900 sul quale sta preparando una monografia. <br />In occasione della celebre ‘’Partita a scacchi’’ il giovane Speziali ha curato presso il Castello di Marostica la mostra ‘’Mirko Vucetich: Dal Futurismo al Novecento’’. <br />Andrea, artista, designer e scrittore poliedrico ma coerente, sin da piccolo manifesta l'interesse per le arti pittoriche ed, affiancato da un valido Maestro, approfondisce le più importanti tecniche artistiche. <br />Con la realizzazione del prototipo in gesso del contenitore per il profumo ''Shark'', si è distinto in una mostra organizzata dal Comune di Riccione e dall'Istituto d'arte presso la Villa Mussolini della stessa città. Il giovane artista riccionese è un creativo pieno di idee e iniziative, ma anche ricercatore di ''gioielli dimenticati nel tempo'' come prestigiosi immobili e sculture di artisti scomparsi.